La versione gourmet di riso, prosciutto e piselli

Abbiamo trasformato un piatto semplice della tradizione italiana in un piatto gourmet: riso prosciutto e piselli, grazie alla mano dello chef Stefano de Gregorio.

Se la primavera avesse un sapore sarebbe quello di questo piatto semplice che fa parte della tradizione italiana, facile e gustoso, con prodotti di stagione che è perfetto in ogni momento.

Un perfetto piatto antispreco, visto che con gli avanzi, si potranno creare degli arancini oppure si potrà gratinare in forno dopo averlo cosparso con abbondante formaggio grattugiato, provola o emmental, e un pizzico di noce moscata se piace.

Oggi ve lo proponiamo totalmente rivisitato in chiave gourmet, con una ricetta che valorizza gli abbinamenti e la bontà di un prosciutto cotto Alta Qualità, e rende questo semplice piatto casalingo degno di una cena placé per eventi e grandi occasioni.

Ecco come prepararlo

Riso, piselli e prosciutto cotto

Un piatto semplice della tradizione trasformato in ricetta gourmet: in questa versione di riso, piselli e prosciutto, il riso si trasforma in cialde soffiate che donano una parte croccante alla ricetta. I piselli diventano morbida mousse per valorizzare consistenza e dolcezza del prosciutto cotto Alta Qualità, che qui diventa l’ingrediente protagonista del piatto
Porzioni: 4 persone
Chef: Stefano de Gregorio

Ingredienti

  • 200 gr di prosciutto cotto al miele
  • 400 gr di piselli freschi
  • 2 uova fresche
  • 1 tuorlo
  • 80 gr di farina
  • 40 gr di prezzemolo
  • 100 gr di riso venere
  • Olio extravergine
  • Olio di semi di arachide
  • Sale

Istruzioni

  • Far cuocere in abbondante acqua salata il riso, scolarlo, frullare e stendere su carta forno, far essiccare a 80 gradi.
  • Una volto pronto, spezzettare e soffiare in olio di semi di arachide caldissimo
  • Sbollentare in acqua salata per 8 minuti i piselli, scolarli in acqua e ghiaccio, conservane metà per ultimare il piatto, frullare la parte rimanente con olio, regolare di sale e setacciare.
  • Sbollentate il prezzemolo in acqua salata raffreddare, strizzare dall’acqua in eccesso e frullare insieme alle uova, il tuorlo, la farina, setacciare, travasare in un sifone e caricare con due cariche far riposare in frigorifero per un ora.
  • Una volta freddato, sifonare il composto in un bicchiere riempiendo per due terzi, mettere il bicchiere nel microonde e cuoci per 40 secondi a massima potenza, fai riposare a testa in giù per qualche minuto.
  • Impiattare